RISTORANTE

Una storia contemporanea

A Matera, milioni di anni fa, c’era il mare. Poi si è ritirato lasciando pietra e luce. Quella memoria di acqua e salsedine, oggi, ispira la cucina del Ristorante Palazzo del Duca.

Ogni piatto, qui, è l’equilibrio perfetto tra terra e mare, tradizioni e ricerca, prossimità e mondi lontani. Perché la cucina di Palazzo del Duca è in continuo movimento. Come le onde del mare.

Chef Mario David: memoria e creatività

Tutto nasce dalle mani e dalla visione dello chef Mario David. Dopo aver lavorato in giro per il mondo, Mario David è tornato nella sua terra per mettere nei suoi piatti i viaggi, le esperienze e le scoperte di 40 anni di lavoro.

Per Mario David, la cucina è memoria e sperimentazione, rigore e creatività, tecnica ed emozione. Le sue ricette esaltano la genuinità dei sapori lucani con un tocco sempre nuovo e sorprendente. Perché il buono viene dal passato e dal futuro.

Ogni mattina, Mario David va in campagna per raccogliere i prodotti che offre, spontaneamente, la terra. È un omaggio al suo territorio e alla cultura contadina della Basilicata. Solo così, con la certezza di usare ingredienti genuini, è possibile innovare ed evolversi.

Grotta o stelle?

Il Ristorante Palazzo del Duca è un luogo di bellezza. La bellezza millenaria della grotta che ospita gli spazi interni e quella romantica dei Sassi che avvolge i pranzi e le cene all’esterno.

Intimità, accoglienza ed eleganza sono gli ingredienti a km 0 del Ristorante Palazzo del Duca. Per donare agli ospiti un’esperienza sensoriale che nutre il corpo e lo spirito.

Fotogallery

Forme, colori e atmosfere.

Richiedi disponibilità








*NB. la presente richiesta è da intendersi come richiesta di disponibilità,
la prenotazione si intende confermata solo dopo la conferma telefonica o via mail del nostro staff.
Il ristorante è chiuso il mercoledì.

x

Questo sito utilizza i cookie per una migliore esperienza di navigazione. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Cliccando su Accetto acconsenti all’uso dei cookie.